Skip to content Skip to left sidebar Skip to footer

VVF Volontari Lorenzago

ASSOCIAZIONE VIGLI DEL FUOCO VOLONTARI DI LORENZAGO DI CADORE

Il Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Lorenzago di Cadore venne istituito nel gennaio del 1899 per la salvaguardia del paese in quanto all’epoca le abitazioni erano prevalentemente costruite in legno e di conseguenza erano facilmente incendiabili. Con il passare degli anni il Corpo dei Volontari divenne sempre più professionale dando prova di abnegazione nella tragedia del Vajont, nel terremoto del Friuli e più recentemente nel terremoto dell’Abruzzo e del centro Italia. La squadra dei Vigili del Fuoco Volontari tuttora è composta da 13 unità e rispettivamente da due automezzi di soccorso. Il territorio di competenza oltre a Lorenzago si estende anche al comune di Vigo di Cadore e in caso di necessità in tutta la provincia.

Questi gli attuali mezzi in dotazione al distaccamento:

1 : APS (AutoPompaSerbatoio) Il mezzo viene usato per la maggior parte degli interventi come incendi di svariate tipologie; incidenti stradali; smottamenti; apertura porte etc. L’A.P.S. è predisposto con una cisterna da 1.800 litri d’acqua e la relativa pompa. Nei vani laterali si trova tutta l’attrezzatura necessaria per far fronte a qualsiasi tipo di intervento come ad esempio una cesoia idraulica per incidenti stradali; dei cuscini ad aria per sollevamenti pesanti; un gruppo fari indispensabile negli interventi in notturna; delle bombole d’aria respirabile e molto altro ancora.

2 : CA-PU (Campagnola-Pick-Up) Il mezzo viene usato per interventi di soccorso come la ricerca di persone; il trasporto su luoghi di montagna di persone o cose e nello specifico per gli allagamenti, in quanto è dotato di carrello appendice dove viene caricata la motopompa da svuotamento. Nel 2019 grazie al contributo della Regione Veneto è stato acquistato un modulo per l’antincendio boschivo che all’occorrenza viene caricato sul mezzo.

Capo Distaccamento: Giorgio De Michiel

Vice-Capo Distaccamento: Tomasella Daniel

Condividi..
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •